arrow-downarrow-rightbags-shoppingbeachbenesserebuildingcalendar-altcalendar-daycheckclockculturedownloadinfo-circlekitchenlanding-artlanding-foodlanding-naturelanding-safetylanding-sportlanding-wellnesslogo-cavallino-treporti-negativelogo-cavallino-treporti-verticallogo-cavallino-treportimap-beachmap-culturemap-divertimentomap-landscapemap-marker-alt-lightmap-marker-altmap-naturemap-saporimap-sportmegaphonepawquestion-circlerestaurantsign-outslider-arrow-nextslider-arrow-prevsocial-facebooksocial-instagramsocial-pinterestsocial-twittersocial-xsocial-youtubesportstar-altstar-half-altstarswimming-pooltagstimesuniversal-accessuploadwifiwildlife
Slide caption
Mostra espositiva alla Batteria Radaelli

Mostra espositiva alla Batteria Radaelli

La grande guerra:
sistemi di difesa lungo il Piave

La Batteria Radaelli, locata all'interno del Villaggio San Paolo, ospita la mostra espositiva La Grande Guerra: sistemi di difesa da Venezia lungo il Piave, in cui viene dato valore ai vari metodi di difesa adottati durante la Prima Guerra Mondiale nella laguna di Venezia.

La mostra è visitabile nel periodo di apertura della struttura ricettiva.

La Batteria Radaelli fu realizzata tra il 1909 e il 1914 e venne chiamata così in onore dell'opera eroica prestata durante l'assedio di Venezia dall'allora alfiere di fregata, Carlo Radaelli. L'armamento era costituito da 4 cannoni da 152/50 installati in 4 distinte cupole corazzate. Come tutte le batterie costiere della piazza di Venezia, la batteria Radaelli non compì mai azioni di fuoco durante la guerra 1915-1918 contro unità navali nemiche, perché non se ne presentarono. Contribuì, invece, all'azione di fuoco su terra ferma compiuta dal gruppo Pordelio durante la grande battaglia del giugno-luglio 1918, sia per arrestare l'avanzata nemica, sia per le riconquista del basso Piave.

Per saperne di più visita: www.viadeiforti.it

  • Partner
  • Comune Cavallino Treporti
  • Via dei Forti
  • Veneto - Land of Venice
  • Venice Sands
Top