arrow-rightbags-shoppingbeachbenesserebuildingcalendar-altcalendar-daycheckclockcultureinfo-circlekitchenlanding-artlanding-foodlanding-naturelanding-safetylanding-sportlanding-wellnesslogo-cavallino-treporti-negativelogo-cavallino-treporti-verticallogo-cavallino-treportimap-beachmap-culturemap-landscapemap-marker-alt-lightmap-marker-altmap-naturemegaphonepawquestion-circlerestaurantsign-outslider-arrow-nextslider-arrow-prevsocial-facebooksocial-instagramsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubesportstar-altstar-half-altstarswimming-pooltagstimesuniversal-accessuploadwifiwildlife
A remi in laguna
A remi in laguna

A remi in laguna

“…Sembra che con le vostre barche scivoliate sui prati, poiché da lontano non si distinguono i canali dalle barene…e, mentre di solito si legano alle porte di case gli animali, voi, alle vostre case di vimini e canne, legate le vostre barche.” (Cassiodoro ai tributi marittimi della Venezia, 537-538 d.c.)

Certo le nostre case non sono più di vimini e canne ma il resto è rimasto pressoché lo stesso.

Chi non è mai scivolato sull’acqua con una imbarcazioni a remi, non può conoscere la sensazione bellissima di stare sospeso. A volte il cielo a pecorelle si specchia sull’acqua della laguna e si ha l’impressione di fare lo slalom tra le nuvole. Cassiodoro parlava della voga alla veneta, uno sport che ha radici profonde nella nostra tradizione.

Questa tecnica di voga in piedi nasce dalla necessità di poter distinguere i fondali più bassi per non rimanere incagliati nel fango. Ha antiche origini e veniva impiegata per muoversi in laguna e per portare la verdura a Rialto. Chi con la sua barca arrivava prima si prendeva il posto migliore al mercato.

Oltre ad essere uno sport all’aria aperta, a diretto contatto con la natura consente di conoscere il territorio da un punto di vista privilegiato e insolito, quello dall’acqua.

Anche nei mesi più affollati è possibile ricavarsi momenti di pace assoluta in mezzo alla laguna senza nessuno intorno se non gli abitanti del luogo: gli uccelli. Un modo perfetto di entrare in simbiosi con un territorio.

Chiedi alle nostre remiere per imparare i primi rudimenti. Potrai partecipare da protagonista ad eventi internazionali come la Voga Longa o la Regata Storica di Venezia.

Se non te la senti di prendere lezioni di voga, un ‘alternativa per avvicinarsi in modo più semplice al mondo dei remi c’è: La canoa o il kayak. Avrai il vantaggio di poterti muovere anche dove i fondali sono più bassi, scivolare sinuosamente tra le barene e costeggiare le rive. Potrai raggiungere anche gli isolotti più piccoli come l’Isola dei Conigli ed esplorarli indisturbato.

Farai invidia anche ai pescatori che troverai armati di pazienza con la loro barca quando racconterai di tutte le orate che hai visto saltare e hai rischiato di far entrare in canoa.

Altro su Sport

Avventure a misura di bambino
Avventure a misura di bambino
Nordic Walking
Nordic Walking
Scopri gli itinerari naturalistici
Scopri gli itinerari naturalistici
Il paradiso del pescatore
Il paradiso del pescatore
  • Partner
  • Comune Cavallino Treporti
  • Via dei Forti
  • Veneto - Land of Venice
  • Venice Sands
Top